ROYAL OPERA HOUSE, LONDON 24 GEN 1964
LIVE REMASTERED 2017
2 CD 0190295844493 – DIGITAL

Puccini: Tosca

ORCHESTRA AND CHORUS OF THE ROYAL OPERA HOUSE, COVENT GARDEN
CARLO FELICE CILLARIO

Appaiono evidenti le analogie tra Tosca – la passionale, ma fragile, diva romana – e Maria Callas. “Vissi d’arte”, l’intensa aria del secondo atto, ha acquistato un valore simbolico particolare dopo la morte del soprano, nel 1977. Tosca fu l’ultima opera che la Callas cantò, alla Royal Opera House, Covent Garden: segnò il trionfale ritorno su di un palcoscenico operistico dopo un’assenza di quasi 18 mesi. Scarpia era interpretato dall’amato collega Tito Gobbi, un altro animale da palcoscenico, e il sontuoso allestimento era di Franco Zeffirelli. Come scrisse il critico John Warrack, “questa fu una di quelle rare occasioni in cui le diverse parti di un’opera si fondono misteriosamente in quell’esperienza totale che sempre speriamo di vivere”.


FLORIA TOSCA: MARIA CALLAS


MARIO CAVARADOSSI: RENATO CIONI


SCARPIA: TITO GOBBI


CESARE ANGELOTTI: VICTOR GODFREY


SPOLETTA: ROBERT BOWMAN


SAGRESTANO: ERIC GARRETT


SCIARRONE: DENIS WICKS


UN CARCERIERE – A JAILER: EDGAR BONIFACE


UN PASTORE – A SHEPERD: DAVID SELLAR